Cem
mer 19 lug 2017
A sud, verso la cronoscalata Dobsinsky Kopec

Reduce dalla vittoria a Limanowa in Polonia al volante della FA 30 Fortech, Christian Merli s’è spostato nella città di Dobsina, nel centro della Slovacchia per affrontare la 34ª edizione della cronoscalata Dobsinsky Kopec, ottavo appuntamento del Campionato Europeo della Montagna.

Un viaggio verso sud di circa 250 chilometri. Il portacolori della Scuderia Vimotorsport ha vinto, ad oggi, quattro delle sette gare disputate ed è in vetta alla classifica ex equo con Faggioli a quota con 150 punti. I due driver italiani, infatti, hanno dominato sino ad oggi i rispettivi Gruppi. Nell’appuntamento slovacco 2016 a Dobsinsky Kopec sotto la pioggia, il pilota del Team Blue City Motorsport, conquistò da esordiente sul tracciato, il terzo posto assoluto.

L’intervista a Christian
“Quest’anno, con il retrotreno interamente riprogettato per accogliere il motore Fortech 3000, non abbiamo alcun riscontro. Ad ogni gara è sempre un esordio con la nuova Evo. Il programma prevede due manche di prova al sabato e le due gare la domenica. Il tracciato è lungo 6,810 chilometri. Una salita velocissima dove il record, del 2014, appartiene a Faggioli in 2’20”682. Dopo lo start, subito un tornante, quindi un allungo con curve da marce alte ed una sinistra a gomito. Un paio di “esse” ed un rettifilo di un chilometro. Si riprende per affrontare un tratto velocissimo con altre “esse” ed, a circa un chilometro dall’arrivo, vi sono due tornanti per poi transitare sotto lo striscione di fine gara. Sarebbe bello fare una buona gara come l’ultima, anche grazie alle “Suspensions Jules ?17 Bianchì” dedicate dal nonno Mauro al nipote francese. Pilota di Formula 1 scomparso il 17 luglio di tre anni fa. Sospensioni contrattive, dicevamo, che nelle gare medio veloci ci aiutano moltissimo. Qui sarà difficile puntare all’assoluta. Solo dalle prima prova si capirà a che punto siamo. Il meteo preannuncia bel tempo e sull’asciutto si cercherà di scoprire il giusto set up. Speriamo di trovare subito il feeling giusto”.

Il calendario CEM
23 aprile - Rechbergrennen (Austria), 7 maggio -38ª Rampa Internacional da Falperra (Portogallo), 14 maggio - 46ª Subida al Fito (Spagna), 4 giugno - Ecce Homo Sternberk (Repubblica Ceca), 11 giugno - ADAC Glasbachrennen (Germania), 2 luglio - 67ª Trento Bondone (Italia), 16 luglio – Limanowa (Polonia), 23 luglio - 34ª Dobsinsky Kopec (Slovacchia), 13 agosto - 57ª Course de Côte du Mont Dore (Francia), 20 agosto - 74ª Course de Côte de Saint Ursanne (Svizzera), 3 settembre - 23ª GHD Ilirska Bistrica (Slovenia), 17 settembre - 36ª Buzetski Dani (Croazia)

di Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,482 sec.
Appuntamenti

Il prossimo appuntamento è il 24 giugno 2018 ad Ascoli per la 57ª Coppa Paolino Teodori - Italia