Motoslitte
dom 9 gen 2011
Merli, 1° appuntamento del Campionato Italiano Motoslitte

Sabato 15 gennaio al Passo del Tonale, in notturna, comincia il Campionato Italiano Motoslitte. Christian Merli, secondo assoluto la scorsa stagione, è pronto al duello con il campione in carica, il bolzanino Alessandro Ploner. Il campionato prevede sei appuntamenti e per il driver di Fiavè sarà l’esordio sia sul nuovo tracciato bresciano sia al volante della nuova Lynx RS 600. Mezzo evoluto rispetto a quello usato lo scorso anno. Capace di maggior velocità, ripresa e soprattutto trazione.

Gara in notturna
“La pista sicuramente sarà ben illuminata, ma sarà difficile scorgere tutte le insidie che normalmente si vedono alla luce del sole. Sicuramente un’incognita. Dove s’aggiunge il freddo ed alcuni tratti potrebbero essere ghiacciati. Importante sarà partire tra i primi, altrimenti in mezzo alla polvere di neve sollevata non si vedrà nulla. Quest’anno affrontiamo il Tricolore con la nuova Lynx RS 600. Mezzo più veloce e con maggior ripresa. Identico a quello di Ploner”.

Il regolamento del Campionato
“Ad ogni appuntamento s’effettuano quattro manche. Dieci minuti l’una più due giri. Non c’è un solo attimo di respiro. E’ bagarre totale e si spinge sempre al massimo. Il primo d’ogni manche incassa 25 punti, mentre sono 22 per il secondo. Venti al terzo per poi scendere a 18, 16, 15, 14, 13 fino ad un punto per l’ultimo. Rispetto allo scorso anno, vi sono due nuovi tracciati: Tonale e Cortina”.

Numero 38
“Come vice campione tricolore 2010, avrei diritto al numero 2, ma ho scelto il numero di sempre, il 38. I miei anni, insomma”.

Sei appuntamenti. Da gennaio a fine marzo
“In questo sport serve una grande preparazione fisica. Vi sono dei tratti spettacolari con salti di quattro metri ed una lunghezza in volo di 25/30 metri. Abbastanza frequente atterrare male e cappottare. Purtroppo, lavorando, non ho il tempo di recupero fisico e dell’allenamento in palestra. Ci si diverte ed è una grande passione. Il diretto avversario? Sicuramente Ploner per tutto l’arco delle sei gare. L’altoatesino è un avversario molto preparato, che dedica molto tempo a test e palestra”.

La Lynx del driver di Fiavè
“La nuova Lynx 600 è un due cilindri, due tempi, con 150 cavalli di potenza per un peso di 210 chilogrammi. Raggiunge una velocità massima di 130/140 all’ora, dipende dai rapporti del cambio. E’ un monomarcia, ma ciò che sbalordisce è la coppia, la ripresa per intenderci. Semplicemente fulminea”.

Il calendario gare 2011
15 gennaio (notturna) Passo del Tonale (BS), 30 gennaio - Cortina d'Ampezzo (BL), 13 febbraio - Monte Grappa (VI), 27 febbraio - Foppolo (BG), 6 marzo - Formazza Piemonte (VB), 27 marzo Livigno (SO)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,75 sec.
Appuntamenti

>

Foto & Video