Cem
dom 16 giu 2019
Vittoria di Merli a Morano in Calabria

Christian Merli sale sul primo gradino del podio nella 9ª edizione della cronoscalata Morano – Campotenese vicino Cosenza, valida come 5° appuntamento del Campionato Italiano Velocità in Montagna. Non solo, ma sigla il nuovo record, appartenuto a Faggioli, in 2’39”24. Protagonista assoluto sia in prova sia in gara, il pilota dell’Osella FA 30 Zytek LRM ufficiale, conquista la sesta vittoria stagionale in sei presenze. Non solo, ma sigla il quinto record del 2019. Il portacolori del Team Blue City Motorsport, dovendo scartare un risultato dell’Europeo del primo girone, ha optato per la concomitante Morano al posto dell’appuntamento di Glasbach in Germania. La cronoscalata calabrese aveva un tracciato lungo 7,100 chilometri da affrontare due volte sabato ed altrettante il giorno della gara.

Christian, giornata ricca di soddisfazioni
“Infatti. Sono felicissimo per i risultati del nostro Team, dove Lampert in Germania è salito sul primo gradino del podio e qui, Filippo Golin alla sua prima gara, conquista l’argento con l’Osella 1000. Ovviamente sono più che soddisfatto per la vittoria ed è stato un ottimo test per le nuove gomme Avon con mescola più dura in vista del Bondone. Non solo, ma per la prima volta abbiamo provato le nuove sospensioni progettate e costruite da Oram che ci hanno dato ottimi risultati”.

Le prove
Sabato giornata estiva con gran caldo. Nella prima salita si prove Merli al volante dell’ Osella 3000 centra un 2’45”62 con Faggioli secondo a 3”64. Terzo è Michele Fattorini con la sua FA 30 a 9”10. L’esordiente driver trentino Filippo Golin è terzo in classe E2 SC 1000 con l’Osella PA 21 JRB. Seconda prova al pomeriggio con il portacolori della Scuderia Vimotorsport leader in 2’40”81 ad un soffio dal record di Faggioli che lo segue staccato di 4”80. Terzo è Zardo con la Norma M20 FC a 9”97. In Gruppo E2 SC 1000, Golin è 3° alle spalle degli esperti Achille Lombardi e Samuele Cassibba.

Gara 1
Ed è subito vittoria di Merli in 2’41”18, mentre alle sua spalle c’è Faggioli a 1”42 e Zardo con l’altra Norma a 4”40. Gara tiratissima, quindi. Filippo Golin sale sul terzo gradino del podio.

Gara 2
Arriva Merli con il nuovo record e la vittoria. Quindi Faggioli e Zardo. Filippo Golin domina Gara 2 con l’Osellina ed è 2° assoluto per somma dei tempi.

Il podio di Gara 1
1° Merli (Osella FA 30 Zytek LRM), 2° Faggioli (Norma M20 FC) a 1”42, 3° Zardo (Norma M20 FC) a 4”40.

Il podio di Gara 2
1° Merli (Osella FA 30 Zytek LRM), Faggioli (Norma M20 FC) a 1”96, 3° Zardo (Norma M20 Zytek) a 4”82.

Il podio per somma dei tempi
1° Merli (Osella FA 30 Zytek LRM), 2° Faggioli (Norma M20 FC) a 3”40, 3° Zardo (Norma M20 FC) a 9”22.

di Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,577 sec.
Appuntamenti

Christian allo start della 69ª edizione della Trento - Bondone in programma il 7 luglio, valida 7° round del Cem

Foto & Video