logo merli logo Trentino
Altre gare

Christian domina a Glasbachrennen in Germania

Christian Merli domina, al volante della sua Osella FA30 Judd LRM, la 25ª ADAC Glasbachrennen a Bad Liebenstein in Turingia nel cuore nel cuore della Germania a nord est di Francoforte, 3° appuntamento del Campionato Austriaco - Tedesco della Montagna. Sette vittorie in sette gare disputate con la FA 30: le quattro in Europa, quindi la Salita del Costo ad inizio stagione, il Trofeo Scarfiotti e ieri in Germania.

Fine settimana al top
“Decisamente contento. Non cercavamo l’exploit, ma ogni manche abbiamo provato diversi assetti e coperture in vista dei prossimi appuntamenti. Una giornata molto calda e portiamo a casa tanta esperienza. Personalmente mi sono divertito moltissimo davanti ad un pubblico straordinario. Non solo, ma sono contento del risultato di Lampert, visto che curiamo noi la sua sport”.

Il programma di gara
Tre manche di prove ed altrettante di gara per una lunghezza di 5,500 chilometri. Tracciato non velocissimo, senza tornati ed è un susseguirsi di curve da terza e quarta marcia. Un misto guidato con una chicane artificiale per rallentare la velocità. Il portacolori della Scuderia Vimotorsport ha vinto nel 2017 e l’anno dopo siglando il nuovo record del tracciato in 1’58”440.

Le ricognizioni
Nella prima prova, sotto il sole, l’Osella pilotata da Merli è al comando in 2’06”47 seguita dalla barchetta Osella PA 30 del tedesco Alexander Hin a 8”222 e l’austriaco Lampert terzo in gara con Osella PA 2000. Nella seconda manche sempre Christian al comando con Lampert a 5”773 e Hin a 5”882. Terza salita con il campione europeo in carica stoppa il crono a 2’00”97. Dietro troviamo l’austriaco Christoph Lampert con l’Osella curata dal Team Merli a 13”455 con il tedesco Hin a 16”457.

La gara
Oggi le tre manche di gara. Ed è subito vittoria per il campione trentino nella prima salita ad un soffio dal record del tracciato. Dietro c’è Hin a 8”357 e Lampert staccato di dodici secondi. Segue Gara 2 con identica classifica, mentre in Gara 3 s’invertono le posizioni del secondo e terzo. Quindi Merli, Lampert e Hin.

Il podio finale per somma dei tempi
1° Merli (Osella FA30 Judd LRM), 2°Hin (Osella PA30) a 32”476, 3° Lampert (Osella PA 2000) a 35”744.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Foto & Video

Cerca nelle news