logo merli logo Trentino
Cem

Merli domina in Croazia

Christian Merli, al volante dell’Osella FA 30 LRM Judd conquista la vittoria anche nell’ultimo appuntamento del Campionato Europeo della Montagna, la 41ª Buzetski Dani sita nella parte settentrionale dell’Istria. Il pilota della Scuderia Vimotorsport ha vinto così tutte le gare in programma: Francia, Portogallo, Spagna, Repubblica Ceca, Italia, Polonia, Svizzera, Slovenia e Croazia. Non solo, ma quest’anno ha dominato al Costo, al Trofeo Scarfiotti e a Osnabrück in Germania. Per tredici volte è salito sul gradino più alto del podio in altrettante gare. Non solo, ma ha demolito tre record.

L’intervista a Christian
“Oggi non è stato facile. Sabato non abbiamo effettuato le prove causa maltempo e quindi la prima manche è servita per sistemare la nostra sport. Splendido campionato e meglio di così non poteva andare. Sono felicissimo. Il tracciato? Una cronoscalata di cinque chilometri con un tratto misto iniziale ed a metà percorso un tornante destro. Quindi ancora un tratto veloce per affrontare un tornate sinistro seguito da uno a destra ed un altro a sinistra. S’arriva ad un bivio in mezzo ad un centro abitato e la strada si restringe. Curva impegnativa e poi l’arrivo”.

Il fine settimana croato
Nella prima salita di prova partono le vetture Turismo. Poco prima dei prototipi inizia la pioggia. Inutile rischiare.

Gara 1
Nuvoloso e strada asciutta. Miglior tempo di Merli con alle sue spalle il ceco Trnka con la Norma ed il tedesco Hin si Osella FA 30. Il trentino vuole onorare sino all’ultimo in campionato continentale. “La macchina saltella moltissimo causa il fondo stradale sconnesso”.

Gara 2
Quindi Utrka 2 ovvero la seconda salita con il sole. Alle 17,22 scatta il campione trentino. É primo in 2’06”397. Dietro c’è Trnka a 2”485 con la Norma M20 FC e Hin su Osella FA 30 a 6”808.

Il podio assoluto
1° Merli (Osella FA 30 Judd LRM), 2°Trnka (Norma M20 Fc) a 3”913, 3°Hin (Osella FA30) a 12”128.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Foto & Video

Cerca nelle news