logo merli logo Trentino
Altre gare

Esordio da record per Merli alle Canarie

Christian Merli è stato invitato a Tenerife nell’arcipelago delle isole Canarie per partecipare alla 47ª Subida a Tamaimo. Ospite d’eccezione, il campione europeo 2022 ha avuto una accoglienza fantastica. Si è presentato con una macchina dotata di un nuovo propulsore per gareggiare su un percorso mai visto lungo 5,200 chilometri. Ed ha vinto. Tutto in un giorno: prova al mattino e due manche gara al pomeriggio, dove valeva il miglior tempo in una delle due salite.

Christian, un commento
“É stata una festa incredibile, fantastica. Davvero un grande onore. Sono stato trattato come un re davanti ad un pubblico di 20 mila persone. Era tutto nuovo per noi, sia la macchina sia il tracciato in salita piuttosto sconnesso, difficile, guidato con un primo tratto veloce per poi passare ad una serie di curve medio veloci e tre tornanti larghi”.

La nuova sport
“La nuova Osella è spinta da un propulsore di derivazione Peugeot 1170 Turbo capace di 400 cavalli. Era l’esordio assoluto con questo mezzo. C’è ancora molto da lavorare per trovare il giusto set up, ma per noi era un test e non m’aspettavo di vincere davanti ai driver locali. Come detto un pubblico fantastico, incredibile e una organizzazione perfetta. Non trovo le parole per ringraziare lo staff che mi ha voluto qui ad ogni costo”.

Il fine settimana a Tenerife
Venerdì sera spettacolare sfilata tra un foltissimo pubblico a Puerto Santiago e parco chiuso. Sabato mattina la ricognizione ufficiale con sole e 20°. Il neo campione europeo è davanti a tutti in 2’35”048. “Abbiamo abbassato il record del tracciato di cinque secondi, ma soffriamo di problemi di assetto e la vettura è nervosa. Ora cerchiamo la soluzione”. Al pomeriggio la prima manche di gara con Merli sempre leader in 2’35”652 con alle spalle Sergio Carmelo Febles Fernandez in gara con l’Osella PA 30 Evo. Quindi riparte subito Gara 2. Christian, con 2’33”002 stacca l’ulteriore record e vince la Salita a Tamaimo.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,535 sec.

Foto & Video

Cerca nelle news