logo merli logo Trentino
Altre gare

Merli vince con record la Vittorio Veneto - Cansiglio

Christian Merli domina la 41ª edizione della cronoscalata Vittorio Veneto – Cansiglio, a Fregona in provincia di Treviso. Era il tredicesimo round del Trofeo Italiano della Montagna. Non solo, ma sigla nuovo record del tracciato in 2’41”96. Dopo undici anni di assenza è tornata in calendario una delle salite più affascinanti del panorama nazionale con una lunghezza di 5,930 chilometri da affrontare due volte.

Christian, nel 1993 la prima vittoria
“Ho visto il manifesto che gli organizzatori mi hanno dedicato alla partenza, otto metri per cinque, ed ho ripercorso velocemente trent’anni di carriera. Qui ho vinto la mia prima gara in Classe 1600 di Gruppo N con la Peugeot 205. Era la mia quarta corsa in assoluto. Vittoria con la Radical nell’ultima edizione del 2012. Posso dire che la mia carriera è iniziata proprio in questa salita. Bellissimo. Sono cambiate tante cose. Ho trovato tantissimo affetto di tifosi ed amici. Dedico la vittoria ai miei genitori che nel ’93 si fecero trovare, a sorpresa, al traguardo di questa gara. È stato un test importante in vista del penultimo appuntamento del campionato europeo domenica prossima in Slovenia. In gara tutto è andato al meglio ed in entrambe le manche abbiamo abbassato il record del tracciato”.

Le prove
Sabato con afa e sole, la prima salita di ricognizione dopo undici anni d’assenza di questa cronoscalata il portacolori della Scuderia Vimotorsport stacca il miglior tempo. Al pomeriggio il secondo passaggio e Christian è primo in 2'45”94.

La Gara
In Gara 1 Merli domina con il nuovo record di 2’41”96. La classifica non cambia in Gara 2 con Christian sempre leader.

Il podio per somma dei tempi
1° Merli (Osella FA 30 Judd LRM), 2° Degasperi (Osella FA 30 GEA) a 7”26, 3° Liber (Wolf Gb08) a 20”95.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,578 sec.

Cerca nelle news

Foto & Video