logo merli logo Trentino
Altre gare

L’esordiente Merli 1° nella Categoria Unlimited alla Pikes Peak

Vincitore della Categoria Unlimited e secondo assoluto all’esordio della Pikes Peak. Il sogno americano di Christian Merli s’è concluso magnificamente. Il pluricampione europeo è scattato alle 17,33 ora italiana per affrontare la 102ª edizione della Pikes Peak in Colorado. Gara con start a 2862 metri di altitudine per arrivare dopo 19,900 chilometri a quota 4300 metri con 156 tra curve e tornanti e un dislivello di 1439 metri. Giornata assolata e gomme da asciutto al volante della Wolf Aurobay GB 08 2,0 Hp capace di 380 cavalli, ha stoppato il cronometro a 9’04”454. Primo nella categoria Unlimited. Solo il francese Romain Dumas, alla sua nona presenza in Colorado ed in gara con la Ford F-150 Lightning SuperTruck a trazione integrale con propulsore elettrico capace di 1400 cavalli con un peso di 1600 chilogrammi, riesce a superarlo per soli undici secondi.

La magica esperienza di Christian
“Tutto affascinante con panorami straordinari. Oggi per la prima volta abbiamo affrontato l’intero percorso. All’inizio la macchina scivolava e sono felicissimo d’essere arrivato al traguardo. Non nascondo che speravo di poter fare meglio anche se ero all’esordio sia sul tracciato sia con la Wolf da 380 cavalli. In questo mese di prove abbiamo sempre suddiviso la salita in tre tronconi e solo nella giornata di gara l’abbiamo percorsa per intero. Sono commosso. È un mese che sono qui e stacco il primo nella Categoria Unlimited e secondo assoluto al mio esordio in una gara pazzesca. Avevo paura di sbagliare ed ho cercato di gestire il tutto. Sono felicissimo, non è stato facile e ringrazio il calore dei tifosi e sono orgoglioso d’essere stato coinvolto da Wolf Racing Cars e Aurobay per questa straordinaria corsa. Ho avuto a disposizione un team di professionisti di ottimo livello”.

La gara
Tempo soleggiato, tiepido alla partenza e freddo all’arrivo a 4300 metri. Pubblico con piumini e coperte. Appendici aerodinamiche enormi per tutte le vetture. Aria rarefatta in alto e chiazze di neve nelle parti meno soleggiate. Riprese bellissime dall’elicottero e telecamere fisse. D’altronde questa è la “Gara verso le nuvole”.

Il Podio
1° Romain Dumas (Ford F-150 Lightning SuperTruck Categoria Open) in 8’53”553, 2°Christian Merli (Wolf Aurobay GB 08 2.0 HP Categoria Unlimited) in 9’04”454, 3° Dani Sordo (Hyundai Ioniq 5 Categoria Exhibition) in 9’30”852

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Cerca nelle news

Foto & Video